mercoledì 15 aprile 2009

You shall rise

Perchè, come cantano i Mattafix, si deve avere sempre la forza per risollevarsi, sia per un dolore, sia per una delusione, sia per una sconfitta...sia per un terremoto...sia per una "malattia" che ci si trascina dietro da molto... You may never know, if you lay low, lay low, you shall rise... Guarda la nazione attraverso gli occhi del popolo, guarda le lacrime che scorrono come fiumi dai cieli, dove sembra che ci siano solo confini, dove gli altri si girano e sospirano, tu devi sollevarti... See the nation through the people's eyes, see tears that flow like rivers from the skies, where it seems there are only borderlines, where others turn and sigh, you shall rise...

2 commenti:

Giovanni Greco ha detto...

Giusto concordo...

P.S: Vorrei coinvolgerti nell'iniziativa " Stop genocide - Save Darfur"
che trovi sul mio blog:
http://www.giovannigreco.eu/dblog/articolo.asp?articolo=171
perchè del Darfur non si parla mai abbastanza.

l'incarcerato ha detto...

Bè, tutti noi abbiamo bisogno di risollevarci un pochino.

Grazie per questa canzone. Ora mi metto ad ascoltarla!

Un abbraccio dolce testa di capra!