venerdì 8 gennaio 2010

Voglia di estero

Per festeggiare il nuovo anno sono scappata in Slovenia, a Ljubljana per la precisione.
Ed è proprio su questa cosa che voglio scrivere il mio primo post del 2010.
Sono andata in auto, 500 Km circa. Non è poi tanto distante Ljubljana e per di più, insomma, è la Slovenia, non è il Brasile o l’Egitto o la Cina. E’ la semplice Ljubljana, la normale e tranquilla Slovenia. Eppure amici, eppure non avete idea di che aria fresca ho respirato. Lo ammetto, in parte sarà dovuto al fatto che non ho fatto le vacanze quest’estate e che, abituata a girovagare per il mondo, l’imposizione del mio fisico al “per un po’ starai qui ferma” mi pesa come un macigno. Però c’è stato dell’altro… Potrei dirvi di quanto Ljubljana sia bella come città, delle attrattive che vi potrete trovare, della sua storia, della leggenda del suo drago, ma c’è ancora stato dell’altro… Cos’era, vi starete chiedendo, cos’avrà avuto Ljubljana di così speciale...
Ljubljana non è in Italia.
Sì, lo so, ho scoperto l’acqua calda, un atlante anche per bambini ve lo direbbe.
Eppure la sensazione è stata come quando siete assetati e vi danno una bottiglia d’acqua freschissima e purissima. Nessuno che parlava italiano (a parte il 31 dicembre), nessun connazionale in vista e quelli che vedavamo li schivavamo come fossero impestati, nessun telegiornale, nessun quotidiano, nessuna ennesima litigata politica alla tv, nessuno che elencava le ombre di questa Italia, nessuno che parlava dei casini giornalieri…
Tutto era lontano.
Tutto s’era fermato al confine, un po’ dopo Gorizia e un po’ prima di Nova Gorica.
Avevo ripreso a respirare bene, i miei occhi erano tornati a vedere come da tempo non accadeva. Sì amici, mi ero buttata ridendo e alzando il medio l’Italia e gli italiani alle spalle, e stavo benissimo.
Le giornate le passavo camminando per le vie della città, scoprendo Chiese, monumenti, palazzi importanti, inerpicandomi su su per la collina per visitare il Castello, chiaccherando del più e del meno, con io che leggevo gli appunti storici e architettonici quando ci fermavamo; e poi sul pomeriggio tardi tornavo in camera, una bella doccia, un po’ di relax guardando eurosport…
E il giorno della partenza, il fatidico giorno, la mia mente ha pensato “E se non torni? E se imbocchi la strada per la Croazia? Per l’Ungheria?”. Ma la risposta era scontata…
Ed ora eccomi qua, tornata, con attorno i soliti casini di questa mia Italia, con attorno i soliti casini della mia vita. Un po’ più determinata però, lo ammetto… anche un po’ più malinconica.
E pensare che sono solo andata a Ljubljana… A volte penso “Ma, Ali, e se eri a Il Cairo? A Kiev? A Hanoi?!”
Beh, se Ljubljana m’ha fatto questo effetto, non oso pensare una città più lontana cosa m’avrebbe scatenato… :)

10 commenti:

Clau nel garage ha detto...

guarda, ti capisco! anche io ora ho voglia di qualsiasi cosa al di là dei confini italiani... anche Ljubljiana va benissimo, tra l'altro dalle tue foto e da come la descrivi sembra davvero affascinante!

Aly ha detto...

@Clau: ke bello! qualcuno ke capisce cm mi sento *_*
è carina Lubiana, veramente; non è però la classica "città" come può essere una Milano o una Praga (di quest'ultima, lo ammetto, sn veramente innamorata e la posiziono sopra a tutto); diciamo che 3/4 giorni bastano, di più magari uno si annoia, sempre se nn prendi l'auto/bus e giri il resto della Slovenia. Noi abbiamo fatto 6 giorni ma avevamo proprio voglia di rilassamento totale :P
Posso chiederti una cosa? Tu per caso sei mai stata in Romania? O in Bieloussia? Sto cercando qualcuno che ci sia stato x avere qualche info.

metropoleggendo ha detto...

a me lubljiana è piaciuta tantissimo, con quella sua aria da vienna senza contaminazioni sfrenate da franchising, con quei suoi caffè pieni di giovani e le sue vetrine artistiche. un paese fresco e accogliente, per un po' di riposo tra le braccia della civiltà

Aly ha detto...

@mtropol:e così anke tu sei stato/a a Lubiana?:) anke noi l'abbiamo trovata bella, proprio cm dici tu! e ti dirò, avremmo voglio di tornarci..

Niente Barriere ha detto...

Non sono mai stato in Slovenia ma ogni tanto ho l'irreprensibile voglia di andarmene ... non necessariamente all'estero .. ma cambiare aria ... prima o poi ci riuscirò ^^
Ciao Aly! ^-^

Ale ha detto...

anche io ho sempre questo tipo di pensieri quando torno da una bella città :)

Aly ha detto...

@Niente Barriere: sn sicura che ce la farai! ^^ un caro saluto anke a te!
@Ale: è bello sentire persone che hanno le ns stesse sensazioni *-*

marcaval ha detto...

Beh cambiare aria fa sempre bene, anzi molto bene!! :-)
E poi Ljubljiana è veramente una bella città.

Ciao Marco

Trivago ha detto...

Hai scelto ptroprio una bella località per la tua vacanza!
Se ti va dai un'occhiata anche alla pagina di Trivago dedicata a Lubiana:
http://www.trivago.it/lubiana-86971
Ciao e compl. per il tuo bellissismo blog!

Aly ha detto...

@Trivago: grazie per il tuo post e per essere passata/o dal mio blog! sì, molto bella Lubiana, tanto che ci sono tornata anche quest'anno e ho girato vari paesini limitrofi molto caratteristici ;)